Elkin Robinson


Origine: Isola di Providencia, Colombia Stile: Folklore dei Caraibi En Tarima: 

Sello: Llorona Records Territorio: Europa

Caribbean Folk di Old Providence

“La mia canzone preferita di quel album, “Creole Vibration,” è anche una petizione perche sia permesso ai bambini dell’isola una educazione in inglese creole piuttosto che forzarli ad una educazione in spagnolo.” Catalina Maria Johnson, Alt.latino (NPR Music)

Elkin Robinson Live at WOMEX 2017 

Videoclip Sun A Shine

Concert Rock At The Park Music Festival, Bogota

Elkin Robinson è diventato il nuovo volto del folklore dei Caraibi. La sua musica, è ricca di testi incantevoli e potenti che catturano l’essenza di una delle ultime isole colombiane incontamite e nascoste dei Caraibi, l’Isola di Providencia: Calypso, mento, sailor folk, gospel y zouk con un suono fresco, curativo e unico.

La musica di Elkin, radicata nella tradizione musicale dei Caraibi, è un’evoluzione organica del folklore della sua isola. Gli strumenti tradizionali quali il basso abbinato alla tinozza, la mascella di cavallo, le maracas e la chitarra acustica creano un ritmo potente che si sviluppa dolcemente legandosi molto bene ai sorprendenti accordi vocali dei musicisti che sono cresciuti cantando musica gospel nelle chiese di Old Providence. Per coloro che hanno il piacere di ascoltare le sue canzoni, Robinson, ricrea un’esperienza che avvicina questo bellissimo piccolo paradiso al resto del mondo scaldando la pista da ballo con la brezza dei Caraibi.

Elkin Robinson, artista della selezione showcase ufficiale di WOMEX 2017, ha portato la sua musica e la sua vibrazione creola ai più importanti mercati musicali della Colombia come il BOmm e Circulart, ma anche a rinomati festival come Rock al Parco, Estereo Picnic tra gli altri. Le apparizioni internazionali includono il Festival Wassermusik a Berlino, il Festival Calgary nel Canada e diversi scenari in Giamaica, Guatemala, Honduras, Argentina, Paraguay e Costa Rica.

Il più recente album “Sun a Shine”, uscito a giugno del 2107 e che ha contato con la partecipazione del produttore inglese Richard Blair, propone una traversia lungo i Caraibi anglosassoni e riscatta il gospel e la musica country, le quali fanno parte della tradizione di Old Providence.